Vademecum Quartiere Adriano per le istituzioni

Questo il testo consegnato alle istituzioni, durante il presidio dell’8 settembre.

VADEMECUM QUARTIERE ADRIANO PER ISTITUZIONI
COSA STA SUCCEDENDO
A inizio Agosto il Senato ha approvato all’unanimità un provvedimento del Decreto Milleproroghe che ritarda di 2 anni l’erogazione dei fondi del “Bando Periferie”, di cui 18 milioni di Euro già destinati per il Quartiere Adriano (prolungamento metrotranvia 7, scuola media e completamento del parco lungo via Tremelloni) a seguito di una sentenza della Corte Costituzionale. L’11 settembre prossimo la Camera dei Deputati si esprimerà sul provvedimento: i cittadini decidono di far sentire la propria voce con una manifestazione

COSA CHIEDIAMO AI RAPPRESENTANTI DELLE ISTITUZIONI PRESENTI AL PRESIDIO

Oggi 8 settembre 2018 i cittadini di Quartiere Adriano si ritrovano per chiedere alle istituzioni, a tutti i livelli e a prescindere dallo schieramento cui appartengono, di impegnarsi per la realizzazione dei progetti di Quartiere Adriano. Poniamo quindi agli intervenuti, che ringraziamo per la presenza e vicinanza, la seguente domanda:
– Di fronte ai cittadini del Quartiere Adriano, quale impegno si sente di assumere per la realizzazione dei progetti?
– Nel malaugurato caso in cui l’11 settembre p.v. alla camera dovesse essere confermato il congelamento dei fondi destinati alle periferie, quali azioni concrete si impegna a mettere in atto affinché le opere vengano comunque portate a compimento?

I CITTADINI CHIEDONO CHE NEI PROSSIMI GIORNI al fine di evitare lo slittamento dei lavori:

– sia fatto il possibile affinché non venga approvato alla Camera dei Deputati il provvedimento del decreto Milleproroghe;
– venga elaborata un’unica mozione in Municipio 2;

E PROPONGONO CHE:

– venga attivato un tavolo di collaborazione tra una rappresentanza dei cittadini di quartiere, l’associazione ViviAdriano e le istituzioni per parlare delle seguenti tematiche:
• soluzioni ai progetti e problemi aperti successivamente elencati senza ulteriori rinvii
• indicazione di quanti soldi il Comune di Milano abbia esattamente fin qui stanziato per il quartiere e quanti ne abbia già utilizzati

PROGETTI LEGATI AL “BANDO PERIFERIE”

1) scuola secondaria di primo grado in via Adriano 60 e area verde limitrofa. Inizio lezioni 2021/2022.
2) prolungamento tram 7 verso Quartiere Adriano (messa in esercizio autunno 2021)
3) completamento del parco nell’area San Giuseppe entro il 2020 (lotto 2)

ALCUNE TEMATICHE NON LEGATE AL “BANDO PERIFERIE”

4) variante di piano Adriano Marelli: non è chiaro se abbia superato tutti i passaggi burocratici, non ultima la sottoscrizione da parte dell’operatore privato. Da essa dipende:
° l’abbattimento della torre piezometrica (già in ritardo sul cronoprogramma) e realizzazione di un’area verde
° la realizzazione di una piscina comunale entro il 2020
° la realizzazione di parcheggi entro fine 2020
° la dezanzarizzazione, pulizia e sfalcio periodico delle aree dismesse (lo sfalcio non viene effettuato da oltre un anno)
° la costruzione di ulteriori abitazioni
° la realizzazione di due piazze pubbliche (via De Curtis)
° l’ultimazione del giardino Franca Rame nelle adiacenze della Torre Dacia e delle nuove torri da costruire in via Gassman
5) completamento “Adriano Community Center” (RSA incompiuta), iniziativa privata ma sponsorizzata e convenzionata con il Comune. Inizio lavori annunciati per autunno 2017, poi aprile 2018, poi luglio 2018, mai partiti e attualmente fermi
6) Realizzazioni Bilancio Partecipativo 2015:
° piantumazione alberi Giardino Franca Rame e veranda riscaldata chiosco
° casa dell’acqua (parco di Cataldo?)
7) pensiline linea 86, fermata aggiuntiva in via Tremelloni in direzione Ca’ Granda
8) Stazioni di “bike me” per poter raggiungere le metropolitane, considerando che OFO e Mobike stanno lasciando le periferie. Ci è stato detto che la nostra zona non è raggiungibile in quanto troppo periferica. Abbiamo visto però che, ad esempio, la Bicocca è stata servita.
9) Passerella ciclopedonale su via Tremelloni come da progetto originario e nel frattempo castellane (previsione di realizzazione Autunno 2018) lungo via Tremelloni.
10) collegamento ciclo pedonale via Tognazzi – Via De Notaris e, in occasione della realizzazione della piscina, collegamento auto via Gassman – via Vipiteno all’altezza della rotonda di via Gassman.
11) Rammendo piste ciclabili esistenti: completare i vari tronchi in modo da collegarli tra loro, aggiungendo tratti, ad esempio tra quartiere vecchio e nuovo, o tra Gassman e Tognazzi verso
Tremelloni.
12) Punto Com (già Community Food Hub): Fondazione Cariplo, definendolo il fulcro del programma di rigenerazione urbana “laCittàIntorno”, lo aveva annunciato a ottobre 2017 come di imminente realizzazione in Quartiere Adriano. E’ stato invece deciso di realizzarlo come primo esperimento al Trotter
13) Spostamento mercato da via Trasimeno a via Adriano: parere favorevole da parte del Municipio 2 a inizio 2018, delibera bloccata in giunta/consiglio comunale
14) asfaltatura via Adriano, annunciata a giugno 2018 da effettuarsi durante l’estate; intervento su castellana via San Mamete (entro Agosto); riasfaltatura via San Mamete (entro Dicembre). Manca la Castellana su via Adriano fronte Adriano 81 (Esselunga) proposta all’assessore durante l’assemblea pubblica di Luglio.
15) cura di strade e marciapiedi, sfalcio erbacce
16) parco Siemens pubblicizzato dal Comune come da completarsi entro giugno 2018, non ancora completato. Non è chiaro se e quando potrà essere utilizzato dai cittadini per eventi particolari
17) prolungamento tram verso Gobba: progetto definitivo entro novembre 2019
18) Pensare al quartiere come sede di attrazioni pubbliche (musei, auditorium) per attirare visitatori, probabili investimenti e ulteriori iniziative che portino a ripartenza e sviluppo del quartiere e del mercato immobiliare della zona, migliorando vivibilità e sicurezza
19) realizzazione strutture per rampicanti per creazione zone d’ombra nel giardino Franca Rame e
lotto 1 parco adiacente via Tremelloni.
20) bonifica ex Campo ROM via Idro. Bonifica entro primo trimestre 2019 a seguire realizzazione parco.
21) Villette area Pasini. Prevista asta assegnazione autunno 2018.
22) Passerella ciclo-pedonale tra via Idro e Via San Mamete
23) Sostituzione alberi morti nel Giardino Franca Rame
24) Interramento Elettrodotto su prolungamento via Vipiteno verso Gobba (si auspica contestualmente alla realizzazione nuova strada di accesso al quartiere, in aggiunta al collegamento attuale di piazza Costantino)
FONDI DESTINATI AL QUARTIERE ADRIANO
a) 18 milioni bando periferie (7.9 milioni tram + 7.8 milioni scuola + 2 milioni parco lotto 2 + 0.3 milioni assetto idrogeologico)
b) 29 milioni stanziati dal Comune
c) da 18 a 25 milioni fidejussioni Pasini: da capire l’ammontare esatto, se sono in parte un di cui della voce b) (in comunicati stampa del Comune parevano a parte) e l’utilizzo che è stato fatto o che si prevede di fare di tali somme

Vademecum Quartiere Adriano_Istituzioni

Milano, 8 Settembre 2018